...non solo tagliatelle...

...quando si ha la fortuna di trovare qualche bel fungo, spesso i porcini, si pensa subito ad un bel primo piatto. Due tagliatelle sommerse da tanti funghi...questo è il primo pensiero. Giusto...ma. Se si ha la fortuna di conoscere amici brillanti e fantasiosi, fuori dagli schemi, c'è da rimanere sbalorditi. Uno ce l'ho. L'amico Pietro Grossi fa dei funghi delle cose particolarissime, dagli involtini con funghi porcini alle marmellate, ed io sono il suo gustatore preferito di quest'ultime, le marmellate. Unica condizione essere severo e non aver timore di raccontare le mie sensazioni di gusto. La marmellata di Trombette di Morto, Craterellus cornucopioides, sono migliorate notevolmente con l'aggiunta di un pezzettino di castagna, veramente molto buona, altro che quelli che compiono lo scempio di far seccare questo ottimo fungo che invece va apprezzato, ed io dico esclusivamente, fresco. Quindi OK per le trombette. La marmellata di porcini è altrettanto buona, gradevole al palato, con un bel retrogusto ma, nella severità del giudizio, va sistemata un attimino la densità. Un lavoretto da poco e sarà tutto a posto. Che dire, grazie e bravo a Pietro, io sono qua...l'importante non provare una marmellata che mi farà morire :D ...ciao e grazie