top of page
  • Immagine del redattoreBruno de Ruvo

...per me i funghi non ci sono...

...ciao ragazzi, brevemente un pensiero. In certi momenti della stagione è veramente difficile parlare di funghi. Per consuetudine le nostre zone danno il meglio micologico proprio in questo periodo allungandosi verso la prima decade di ottobre ed ultimamente anche un po' oltre. In 15-20 giorni si ha la massima produzione di porcini, sì perché i funghi sono i porcini, del resto non frega niente a nessuno.

Una settimana fa questo articolo avrebbe avuto un titolo diverso, si cominciavano a trovare bene e diffusamente dei bei carpofori, frutto di acquazzoni localizzati. Il Ceppo era avvantaggiato.


Ma ora? allora perché quel titolo? A mio modesto avviso, parere del tutto opinabile e anzi vi prego di dire la vostra, ho la sensazione che la buttata, frutto della prima acqua, sia agli sgoccioli. Tralasciamo chi fa comunque dei buoni raccolti ma la stragrande maggioranza di cercatori trova pochissimo e non racconta di boccioli visti e lasciati.

Il problema vero è che non c'è presenza di varietà fungina. Mai visti boschi così spogli di specie. E allora?...allora penso che le piogge dell'ultimo fine settimana dovranno dare ancora i loro frutti. Spero che sia così, le previsioni meteo parlano di temperature estive e di assenza di nuove piogge. Ci giochiamo tutto in 10 giorni...a me mancano tantissime specie di funghi...per fortuna due li porto sempre con me e il cappotto lo scongiuro sempre...ditemi e criticate il mio pensiero.

Ciao ed incrociamo

Comments


bottom of page