top of page
  • Immagine del redattoreBruno de Ruvo

...ricominciamo a parlar di funghi?

...cari amici, ciao. Qui se non si riprende a scrivere qualcosa Marco mi bannerà dal suo sito. Certo che lui non ci agevola per niente . Tutti noi siamo consapevoli che la mancanza di pioggia e neve ha prodotto e produce uno stress enorme alla Natura, anomalie di crescita e di fioriture anticipate agevolate dalle temperature strane per il periodo, noi lo sappiamo che il problema va al di la dei funghi, ma noi di funghi ci occupiamo e di questi parleremo, non è che un giornalista sportivo si occupa di guerra. Premesso questo diciamo subito che è un bel casino e potrei finirla qui.



Andiamo per ordine. La stagione prevede che si inizi con gli Ascomiceti, Morchella e Verpa, ma voi li avete visti? Ne ho incontrate pochissime ed inguardabili. Poi si va a Marzuoli, che da noi potevano essere chiamati benissimo Maggiuoli, ma in effetti qualcosa proprio a Marzo è stato trovato, spesso funghi disidratati e non belli.

Hygrophorus marzuolus


e poi Morchella,

Morchella esculenta

e finalmente si va su prato per cercare l'ottimo spinarolo che tante problemi suscita, di raccolte troppo anticipate, di macchine sui prati, di devastazione delle fungaie con prelevamenti microscopici, ecc.ecc.



e allora che dobbiamo fare? dobbiamo aspettare che il cambio barico annunciato si manifesti e piova, piova e poi piova ancora...dobbiamo sperare però in una cosa, che non faccia tanto freddo, i faggi stanno mettendo le foglie, regolarmente bisognava aspettare maggio, come in questa foto del 2019



ed è accaduto pure che il freddo intenso ha bruciato le foglie stesse.




...allora incrociamo bene, preghiamo che tutto cambi e le previsioni ci confortano in questo, finalmente, forse per tutto il mese d'aprile. Se la Natura ritroverà il suo equilibrio noi ritroveremo i nostri spinaroli per essere più felici di godere del bene più importante che abbiamo, la Salute.



Buonissima stagione e con cadenza che valuterò vi aggiornerò con il mio pensiero sull'annata micologica, certo è il mio pensiero e quindi suscettibile di essere criticato, non condiviso e se volete, siccome questo spazio è mio e lo posso gestire come voglio, se qualcuno ha voglia di scrivere qualcosa che meriti la pubblicazione mi scriva un'email su bruno.deruvo@gmail.com e vedremo come fare...grazie a tutti e divertitevi...ciao



1 Comment


luciano.iervella
Apr 15

Grazie, bellissima iniziativa

Like
bottom of page